Domenica, 29 Maggio 2011 12:44

ATTIVITA' ACQUARESE A MELBOURNE

Pubblicato da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ieri sera, sabato 28 maggio gli acquaresei assieme i nostri amici e simpatizzanti abbiamo casualmente festeggiato una serata familiare dove ci siamo tutti tanto divertiti. E' stata una serata abbastanza semplice ma molto piacevole in tutti i modi.

Appena dopo l'antipasto la musica ha inciminciato a suonare e la maggior parte degli ospiti ci siamo alzati a ballare alla bella musica del bravo musicista Giuseppe Brancatella ed il cantante e chitarrista Matteo. La maggior parte dei partecipanti eravamo anziani percio' la musica e' stata a nostro agio dove potevamo ballare come eravamo capaci di ballare senza tanti sforzi che richiedono tanto dei brani di musica moderna.

Abbiamo mangiato, bevuto, chiacchierato con gli amici e paesani in un ambiente pieno di allegria. La cena e' stata preparata dalle signore appartenenti al club che sono tutte paesane. Loro come solito preparano la cena tutte le volte che il nostro club arrangia un evento festivo. Come solito capita almeno ogni ultimo sabato del mese. Le donne che preparano la cena non ricevono nessun pagamento, quello che fanno è tutto lavoro volontario e lo fanno per aiutare il club e per il benessere di tutti i membri del nostro club. Bisogna veramente congratularle.

Gli acquaresi a Melbourne siamo ancora in tanti e la maggior parte di noi abbiamo Acquaro dentro il nostro cuore. Sara' forse per questo che noi piu' anziani manteniamo le nostre antiche tradizioni e forse manteniamo ancora parlare il dialetto piu' che si parla al paese in Acquaro in questi tempi moderni.

Un caro saluto a tutti gli amici e paesani (Pietro Carnovale)


Letto 2617 volte
Pietro Carnovale

Abitante a Melbourne, Australia

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.