Giovedì, 03 Luglio 2014 22:39

A mia madre

Pubblicato da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

Dedicata a te nel 15° della tua scomparsa

 

Stasera di te 
mi sovviene il
ricordo delle mani
Piccole, rugose
mai imbellettate
Mani operose che 
non sapevano oziare
Lo sguardo sale e
rivedo il tuo viso
Assorto nelle rughe
delicato nel sorriso
triste nel rimpianto
Quanti rimpianti 
celava quella fronte?
Se, ma...perché?
I capelli brizzolati
che non hanno mai
provato misture
Fili d'argento
tra pensieri svolazzanti
Rivedo il tuo sorriso
e la semplice dolcezza 
negli occhi stanchi
Eppure, mamma
mi par di non ricordar
più la tua voce

(A/C 2013)
Poesia inserita nell'antologia "Dedicato a" poesie per ricordare dell'Aletti Editore )

Letto 849 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Luglio 2014 17:59
Altro in questa categoria: « Sera Dolce autunno »

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.