Martedì, 21 Ottobre 2014 10:06

FESTA DI SAN ROCCO A MELBOURNE In evidenza

Pubblicato da  Orcisano
Vota questo articolo
(4 Voti)

Domenica, 19 ottobre 2014 qui a Melbourne abbiamo festeggiato San Rocco con messa e processione.  I festeggiamenti si sono svolti ad una zona chiamata Bulla che si trova a circa 30km da Melbourne e a circa 10km dall'aeroporto internazionale, Tullamarine.  Il posto dove si e' fatta la festa e' proprieta' del Calabria Club ed e' il loro sodalizio. 

Dopo la messa e processione abbiamo pranzato come abbiamo voluto.  Tanti hanno prenotato di mangiare a tavola ed essere serviti com'e' usualmente dovuto, tanti hanno scelto di comprare dei panini imbottiti e seduti anche al tavolo nella sala/ristorante ed altri hanno scelto (dato che era una bella giornata) di mangiare fuori, all'perto vicino la loro macchina sedendo sui seggiolini che avevano portati da casa.  La hanno mangiato e bevuto quello che hanno portato con loro da casa. 

Nel pomeriggio, verso le due ha incominciato a suonare la musica di tre elementi e chi ha voluto ballare poteva farlo secondo le abilita' e l'interesse della musica che stava suonando.  Tanti si ha preferenze di suonate oppure le varie suonate dei loro balli preferiticome il tango, rumba o altro.  Io non ho ballato ma la musica mi piaceva tanto.  La pista era piena di coppie che ballavano allegramente.  Ad un certo punto c'e' stata un po' d'interruzione in modo di mettere i regali all'asta e di fare la lotteria.  Ci stavano tanti regali donati da devoti per San Rocco.  C'e' stata anche la lotteria dove c'erano in palio tre o quattro oggetti abbastanza buoni e chi ne aveva comprati biglietti ne aveva l'opportunita' di vincere.

E' stata una bellissima giornata dove la gente si e' tanto divertita, chi ballando, chi chiacchierando con gli amici, altri ve avevano l'opportunita' di fare nuove conoscenze.  Alla festa ha partecipato un bel numero di gente, paesani e altri devoti, maggiormente anche loro calabresi, probabilmente da paesi dove come da noi si festeggia oppure si festeggiava San Rocco.  Cerchiamo ancora di mantenere quelle tradizioni a noi tante care e anche che ci troviamo lontani da tanti anni e i tempi sono immensamente cambiati, anche che noi abbiamo anche cambiato con i tempi, quelle cose che mantenevamo care in gioventu' li teniamo ancora tanto care anche durante la vecchiaia. Dopo che la nostra generazione perisce, di sicuro sparira' per sempre anche questa tradizione e chissa' cosa poi verra' venerato.

Momentaneamente noi quello che facciamo lo facciamo con tanta devozione, con tanto fervore e con tanto segno di carita' senza recare alcun disturbo a nessuno.  Forse e' un buon metodo di mantenerci calmi, occupati e sereni cosi possiamo passare i nostri anni di tramonto pacifici, amichevoli e sorridenti.

Letto 874 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Ottobre 2014 10:50

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.