Juavi Santu

Juavi, o Juavi Santu
chi Maria si mise lu mantu;
si lu mise pè gran doluri
ca perdimma a nuastru Signuri.

Pè la via 'nci junge San Gianni:
"duve vai Maria chi ciangi"
"Vaju vaju e cu doluri
ca perdimma a nuastru Signuri".

"Votatinda oh tu Maria,
ca a tuo Higghjiu e lu vitta io;
a li puarti e di Pilatu
ch'era muartu e fracellatu".

Maria chjicau li puarti di Pilatu:
"aprami aprami e mio caru Higghjiu.
Aprami aprami oh mio caru Higghjiu"
"io cara mamma e non ti puazzu aprire.
Io cara mamma non ti puazzu aprire,

ca su ligatu di mani e di pede.
Jati jà lu mastru horgiarìaju
e mu vi hace e nu paru di chjiova;

non tanti gruassi e non tanti spuntini,
c'han di passare la carne gentili".
Rispunda Giuda cu quella vuciazza:
"tri ruatuli d'azzaru ohi non abbastanu".

Quandu Maria 'ntisa chija novella,
catta tri bbuati e cu la hacci a terra.
Scurau la luna, lu cialu e la terra,
lu visu di Maria sempe era bellu.

Maria tornau a li puarti e di Pilatu:
"aprami, aprami e mio caru Higghjiu".
"Io cara mamma non ti puazzu aprire,
ca su ligatu di mani e di pede.

Jati jà lu mastru horgiarìaju
e mu vi hace nu paru di chjiova;
non tanti gruassi e non tanti spuntini,
c'han di passare e la carne gentili".

Maria jìu jà lu mastru horgiarìaju:
"e mi li hati e nu paru di chjova;
non tanti gruassi e non tanti spuntini,
c'han di passare la carne gentili".

Na spinta 'nci minau lu horasìa,
"vattinda hora o sbrigognata tia!"
Maria tantu di scuarnu chi ssi pigghjiau,
chi di lu chiantu e non vidìa la via.

E pè la strata sangu vidìa,
"chistu è lu sangu e di lu Higghjiu mio.
Chistu è lu sangu di lu Higghjiu mio,
amaru Higghjiu, amara mamma tua".

Maria tornau jà a la cammara jà duv'era
e si ciangìa la sorta ohi sula sula.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.