A mia madre

Autore: Rocco Rottura

A MIA MADRE

Ritorna silenzioso il vento
coi pensieri infantili.

Spazi che vivono senza
i confini del tempo,
orizzonti di sogni
ancora innocenti.

Ti ricordo quando
con le mani impastavi
i tuoi desideri di madre,
quando, in solitudine,
contemplavo
il tuo viso di luce,
mentre le tue labbra
parlavano
al mio cuore in volo.

Vorrei legarmi alle tue ali
di silenzio, madre,
e insieme andare
nello spazio infinito
di un mondo
che lentamente muore,
verso luoghi fioriti,
per addormentarmi
sul tuo cuore di mamma
e sentire per sempre
il tuo profumo di gemme...

il tuo canto di sole.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.