Respiro (a Maria Josè)

Autore: Rocco Rottura

RESPIRO (A MARIA JOSE')

Canta nel cielo
silenzioso,
uccello solitario.

Vola, piccolo
cuore di luna.
Esprimi il tuo
canto libero
nello spazio
infinito del tempo.

Vai ove nasce
il raggio di sole,
che scalda la terra
e l'uomo.

Vai verso le stelle
le rose; verso
la dolcezza di un fiore,
che racchiude
il tuo sorriso di bimba.

Vai nel tempo,
ad aspettare l'alba
del tuo giorno che verrà.

Non chiudere
le tue ali di velluto,
che sbocciano soltanto
per volare verso il mare
e il cielo infinito.

Il tempo passa lento.

La speranza cresce
e allatta
il mio desiderio
di sentire il profumo
d' un piccolo fiore,
un respiro
che si chiama vita
e brilla solare,
come una perla,
sull'acqua di ruscello,
che parla sottovoce
al cuore di mamma.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.