L'amministrazione rivolge un plauso alle Forze armate

Barilaro: «Tutelano la nostra libertà».

Il Quotidiano dell'8 Novembre 2013

Il giorno in cui si celebra la Festa delle Forze Armate e il ricordo dell'Unità d'Italia, l'amministrazione comunale ha voluto organizzare, insieme al parroco don Rosario Lamari, una sobria cerimonia che a differenza degli anni passati ha visto prima la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti in piazza Marconi e successivamente la celebrazione eucaristica nella chiesa matrice.

«Abbiamo deciso di svolgere qui la formalità perché la chiesa è un luogo più raccolto e di conseguenza i ragazzi possono recepire meglio il messaggio di ciò che vogliono rappresentare queste giornate». Con queste parole il sindaco Giuseppe Barilaro, dopo la cerimonia religiosa, ha introdotto la parte conclusiva della manifestazione. «Una giornata simbolo - ha evidenziato - che va ricordata al di là della testimonianza di forma, specie in momenti difficili come questi. Dobbiamo assumerci tutti la responsabilità, ognuno con il proprio ruolo, al fine di costruire una nuova democrazia partecipata visto che quella attuale presenta delle lacune». Il primo cittadino ha voluto ringraziare «tutte le forze armate che operano sul nostro territorio perché garantiscono la nostra incolumità e tutela».
Dopo l'intervento di Barilaro si sono susseguiti quelli dei ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado che attraverso poesie e pensieri hanno messo in evidenza gli ideali patriottici per i quali molti giovani si sono battuti durante le varie guerre.

Giuseppe Parrucci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.