Oggi studenti e sindaco dall’assessore Fedele

Caro biglietti del trasporto pubblico locale.

Il Quotidiano del 6 Febbraio 2014

In occasione dell’incontro tenutosi, martedì scorso, nella sala consiliare del Comune di Acquaro, ai ragazzi delle scuole superiori e ai loro genitori, il sindaco Giuseppe Barilaro, aveva manifestato sostegno convinto alla battaglia che in queste ore stanno portando avanti.

«Urge aprire un tavolo di confronto e di discussione con la Regione - aveva dichiarato nel manifestare tra l’altro l’impegno - sin da subito a promuovere un incontro con la politica regionale preposta».
Ieri l’annuncio ufficiale, che, l’incontro tra una delegazione di ragazzi e genitori con l’assessore regionale ai Trasporti, Fedele si svolgerà nella giornata odierna alle ore 12 nei locali dell’assessorato di via Molè a Catanzaro. La delegazione sarà pertanto guidata dal primo cittadino, che sarà accompagnato dal capogruppo regionale dell’Udc Ottavio Gaetano Bruni che, interessato dal primo cittadino, si è speso subito per favorire l’incontro. «Non si tratterà di una passerella o di un incontro formale - ha affermato al riguardo il giovane amministratore locale - ma chiederemo con forza all’assessore una possibile rivisitazione del Piano di riprogrammazione dei servizi di trasporto pubblico locale approvato dalla Giunta Regionale, almeno per quanto riguarda gli aumenti previsti per l’anno 2015».
Infatti nell’incontro di martedì al comune, diversi genitori hanno chiesto che almeno il ticket del prossimo anno rimarrà invariato. «La protesta e quindi la proposta dovrà approdare in Consiglio Regionale». È questa la volontà ferma del sindaco Barilaro, che rivolgendosi al suo partito afferma, «dobbiamo formulare una proposta concreta da sottoporre alle Commissioni competenti e se necessario anche all’intero Consiglio. La politica regionale tutta - ha inoltre aggiunto - deve occuparsi e preoccuparsi di temi come questo che riguardano non il mio paese ma tutti i calabresi».
In virtù di questo, sia come sindaco che come commissario provinciale dell’Udc Barilaro ha sottolineato la necessità «il dovere e la responsabilità di condurre questa battaglia giusta al fianco dei ragazzi e spero che tutte le iniziative che abbiamo preso ad intraprendere possano trovare la giusta considerazione». Considerazione che per quanto riguarda il trasporto locale Piani-Acquaro il sindaco ha già assunto un impegno con genitori e studenti.
«A testimonianza di una condotta pienamente solidale con chi sta protestando, ho annunciato ieri e confermo oggi, che il Comune di Acquaro, sin da subito delibererà la riduzione degli abbonamenti mensili per i ragazzi di Piani che usufruiscono del servizio di trasporto, che collega la frazione al capoluogo. Abbiamo il dovere - ha quindi concluso con soddisfazione - di testimoniare con i fatti e con gli atti amministrativi una vicinanza forte a chi in questo momento considerata la situazione si trova in difficoltà, e questo primo atto credo vada nella giusta direzione».
Sapremo a fine dell’incontro di oggi le determinazioni dell’assessore Fedele che speriamo possano trovare una soluzione alla vicenda.

Giuseppe Parrucci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.