Torna a casa il giovane che aveva minacciato il suicidio

Era sparito domenica da Acquaro dopo aver detto alla madre che voleva farla finita.

L’Ora della Calabria dell'1 Aprile 2014

Esito positivo nella vicenda che, domenica ad Acquaro, ha visto coinvolto Damiano Ciancio, giovane del luogo, il quale, allontanandosi da casa dei genitori, nella frazione Piani, intorno alle 16, visibilmente agitato si era diretto verso le campagne circostanti, annunciando alla madre l’intento di volerla fare finita.

Il motivo sarebbe da rintracciare nella non idilliaca relazione con la moglie, motivo per cui, da un po’ di tempo, i due sarebbero separati. Circostanza che, evidentemente, Ciancio non ha accettato, anche perché dalla coppia sono nati due figli cui l’uomo è molto legato. Ed è stato proprio dopo aver riportato dalla donna i figli che aveva in custodia che Ciancio si sarebbe incupito a tal punto da decidere di compiere il tragico gesto, annunciandolo alla madre che, non vedendolo rientrare, e notando che aveva lasciato a casa anche il proprio cellulare, ha pensato facesse sul serio. La donna ha così allertato i carabinieri di Arena, i quali, alla guida del maresciallo Giovanni Bonaccorso, sono immediatamente giunti sul posto, allarmando anche la compagnia di Serra ed i colleghi di Dinami, Soriano e Fabrizia, che hanno partecipato alle ricerche, così come due squadre cinofile dei vigili del fuoco di Vibo, che hanno dato manforte con l’aiuto di cani addestrati, e tanti privati cittadini, che hanno fatto da guida ai soccorritori. Le ricerche, proseguite sino a tardi, non hanno ottenuto risultati e sono state interrotte a mezzanotte, con l’intento di riprenderle all’alba. Cosa che, però, non è stata necessaria, in quanto i carabinieri di Arena, verso le due del mattino, hanno ricevuto una telefonata che informava che il giovane era rientrato a casa sano e salvo. In mattinata un sospiro di sollievo è stato tirato dai familiari e da tutta la popolazione, rimasta in apprensione dal momento in cui si è diffusa la notizia dell’allontanamento. Arrivati sul posto, i carabinieri hanno potuto constatare le condizioni di salute dell’uomo, che era comprensibilmente stanco e provato, ma non ha dovuto ricorrere a cure mediche.

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.