Filippo Ceravolo, quei 21 anni mai festeggiati

 

Il Quotidiano del 3 Maggio 2014

«Ti voglio bene che non possiamo più dirti, baci e abbracci che non possiamo più darti, ma il tuo sorriso e il tuo ricordo resterà eterno in noi oggi, ieri, domani, sempre».

Con queste parole ricche di emozioni e nello stesso tempo di dolore per non essere ancora stata fatta giustizia, i genitori di Filippo Ceravolo (Martino e Anna), le sorelle Giusy e Maria Teresa e il cognato Simone invitano tutta la società civile e le Istituzioni a prendere parte all’evento in programma per il pomeriggio di domenica 4 maggio, giorno in cui il giovane innocente, ucciso in un agguato la sera del 25 ottobre 2012, avrebbe compiuto il suo 21° compleanno. L’appuntamento è fissato per le 18:30 nella Chiesa di San Martino Vescovo a Soriano dove il parroco don Pino Sergio celebrerà una Messa dedicata a Filippo al termine della quale, nella piazza antistante, ci sarà un momento dedicato alla memoria del giovane con interventi della famiglia, degli amici e degli ospiti. La serata si concluderà con un momento di preghiera e raccoglimento davanti alla tomba di Filippo nel cimitero comunale. All’evento hanno già dato conferma di partecipazione Lia Staropoli, componente dell’esecutivo nazionale del Movimento Antimafia “Ammazzateci Tutti”; Angela Varì dell’associazione culturale “Soriano è”; una delegazione di studenti dell’istituto di Soriano, del liceo scientifico di Vibo e della scuola media di Gerocarne accompagnati dai dirigenti Licia Bevilacqua, Maria Silvestro e dalla professoressa Angela Varì e l’attrice Ami Condovini. «E’ una giornata contro la mafia - ha affermato Martino Ceravolo - affinché quello che è capitato a Filippo non accada a nessun altro giovane».

Giuseppe Parrucci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.