Bonifica ex discarica, incarico annullato

Il Tar ha detto no all’aggiudicazione a team di professionisti.

Gazzetta del Sud del 17 Maggio 2014

Annullata dal Tar poiché dichiarata «illegittima» l’aggiudicazione da parte del Comune di Acquaro ad un raggruppamento di professionisti guidati dall’architetto Francesco Alessandria della progettazione di un intervento teso alla bonifica dell’ex discarica Carrà.

Sulla scorta della dichiarazione di illegittimità di tale aggiudicazione, il Tar ha altresì condannato il Comune di Acquaro, «in persona del sindaco in carica», cioè Giuseppe Barilaro, al pagamento in favore di un raggruppamento di professionisti concorrente rispetto a quello guidato dall’architetto Alessandria, della somma complessiva di 35 mila euro «a titolo di risarcimento del danno», oltre a rivalutazione monetaria. Il Comune, sempre in persona del sindaco in carica, unitamente al raggruppamento di professionisti composto dall’architetto Francesco Alessandria, dai geologi Luigi ed Amato Pagliara, e dagli architetti Giuseppe Tonietti e Carlo Valente, sono stati altresì condannati alla rifusione in solido, in favore dei ricorrenti, delle spese di lite, liquidate in 3 mila euro.
Al centro della contesa vi era la «redazione del piano di caratterizzazione, esecuzione indagini ambientali e geotecniche, redazione analisi di rischio e progettazione preliminare dell’intervento di bonifica e ripristino ambientale dell’ex discarica Carrà», aggiudicato nel 2013 al raggruppamento guidato dall’architetto Alessandria.
Contro tale aggiudicazione aveva presentato ricorso il raggruppamento di professionisti guidato dall’architetto Aldo Lazzaro e composto dagli ingegneri Leonardo Paonessa e Francesco Cosentino, dall’architetto Andrea Piroso, dai geologi Fabio Procopio e Fabio Familiari, tutti assistiti dall’avvocato Alfredo Gualtieri.
Per il Tar, la circostanza che l’architetto Francesco Alessandria sia anche un dipendente pubblico a tempo pieno, vale a dire il responsabile del settore Lavori pubblici del Comune di Pizzo, gli impedisce di poter svolgere attività di libera professione, non potendo quindi partecipare all’appalto per la bonifica della discarica indetto dal Comune di Acquaro.

g.b.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.