Furia Marsili che conferma

Manno giù al sesto round.

Gazzetta dello Sport - 8 Giugno 2014

Tecnica e potenza, Emiliano Marsili è davvero troppo forte per tutti, anche di un lodevole Benoit Manno che mostra belle qualità ma che deve arrendersi al sesto round, al terzo atterramento dopo i due accusati nel quinto. L’arbitro Lewis vede chiaramente che l’eroica resistenza del calabrese è ormai al limite e sospende l’incontro.

Marsili, con questo k.o. tecnico conferma che l’Europa è troppo piccola per lui e che la strada giusta è quella del Mondiale, che sia Ibf o Wbc, comunque da imboccare prima possibile, perché a 37 anni merita una chance adeguata alla sua bravura.

Il match
L’avvio di Manno è un po’ troppo prudente, è Marsili a tentare più volte l’attacco, annunciato dal jab destro e proseguito col diretto sinistro. Il campione in carica insiste e nel secondo round colpisce due volte col gancio sinistro e col montante destro, ma nel finale si vede la prima reazione di Manno con un gancio sinistro al volto, non ancora abbastanza per cambiare la tendenza del match. Manno si accorge che la tattica d’attesa non può bastare e prova a inventarsi qualcosa e ci riesce pure, con due bei ganci sinistri, ma deve subirne uno, nel finale del quarto round, più efficace, al volto. Ma è un equilibrio fragile, perché Marsili sta per piazzare i colpi più potenti. Al quinto round, un suo destro al corpo manda al tappeto Manno, che si rialza, ma deve subire ancora gli attacchi del campione. Arriva così il secondo knock down, Manno mostra tutto il suo coraggio, si rialza e viene salvato dalla campana. Non ha però tempo di recuperare, Marsili si scatena appena si avvia il sesto round e colpisce di nuovo con un micidiale destro d’incontro. E’ la fine.

Risultati
Campionato europeo leggeri: Emiliano Marsili (campione, 29-0-1, kg 60.8) b. Benoit Manno (sfidante, 14-2, kg 61) kot 6. Arbitro Lewis (Ing), giudici Davies (Ing), Garcia Perez (Spa), Salzgeber (Aut). Superleggeri: Scarpa (14-2) b. Fjodorovs (Let, 10- 46-6) p. 6; medi: Manco (8-0-1) b. Lapteacru (Mol, 2-2) kot 2; supermedi: Paraschiveanu (Rom, 3) b. Sniedze (Let, 9-22-2) p. 6; massimi leggeri: Larghetti (21) b. Palko (Ung, 17-13) ko 2.

Gennaro Bozza

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.