Risveglio sotto una coltre bianca

Abbondanti precipitazioni nel territorio vibonese.

Il Quotidiano del 10 Febbraio 2015

Oltre 20 centimetri di neve sono caduti la scorsa notte nella città capoluogo ed molti di più nella zona montuosa delle Serre.
Tutta la provincia vibonese si è svegliata sotto una coltre bianca che ha provocato non pochi disagi alla circolazione, specialmente nelle zone montane dove molte strade sono rimaste chiuse.
In azione i mezzi dei vigili del fuoco, attivi con due turni in contemporanea da domenica sera, Protezione civile, Polizia municipale dei vari comuni e Anas e uomini delle forze dell'ordine.
A Vibo città un albero è caduto in pieno centro a causa del peso della neve ed altre situazioni analoghe si sono registrate in provincia. Le scuole del territorio quest'oggi sono rimaste chiuse. Attivo il "Piano neve" predisposto qualche settimana fa. La chiusura ha riguardato gli istituti scolastici di Serra San Bruno, Brognaturo, Fabrizia, Mongiana, Nardodipace, Simbario, Spadola, Vallelonga, Dinami, Acquaro, Dasa, Arena, Gerocarne, Soriano, Sorianello, Pizzoni, Vazzano.
E intanto anche per la giornata odierna permane lo stato di allerta con un'altra precipitazione nevosa prevista in queste ore che potrebbe arrecare nuovi disagi.

gl. p.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.