Piano anti traffico in corso Umberto

Istituiti tre parcheggi a tempo di 15 minuti di fronte la farmacia.

Gazzetta del Sud del 16 Maggio 2015

C'è un grosso problema che accomuna Acquaro alla città di Palermo: il traffico. Quello in corso Umberto I, in particolare, dove la presenza di alcune attività commerciali, di uffici, della farmacia e delle poste determinano il verificarsi di soste selvagge le quali, spesso con l'ausilio delle quattro frecce congestionano la circolazione..
Un problema dilungo corso, cui nessuna amministrazione negli anni è mai riuscita a porre rimedio. Ci hanno provato con divieti di sosta e fermata, delimitando le aree di sosta, intensificando i controlli di polizia municipale (con personale part-time), ma niente: la cattiva pratica di alcuni e il loro scarsissimo senso civico - derivante dal non riflettere sul fatto che la strada è fatta per transitarvi e non per sbizzarrirsi in una gara a chi può parcheggiare peggio - sono stati sempre più forti di qualsiasi regola o divieto. Il problema si ingigantisce durante il periodo estivo, quando, a causa dell'aumento di popolazione, la circolazione entra completamente in tilt, determinando tempi di attraversamento del corso cittadino, poche centinaia di metri, lunghissimi..
A quasi fine mandato prova a dipanare la matassa l'amministrazione comunale, con l'approvazione di un apposito piano del traffico lungo la strada in questione. L'esecutivo cittadino, in particolare, partendo dalla presa d'atto delle «numerose segnalazioni circa problemi alla viabilità in corso Umberto I, all'altezza della farmacia, causate dalla sosta non regolamentata di veicoli, che determinano intralcio al traffico e pericolo per la sicurezza pubblica», ha ritenuto opportuno provvedere «all'istituzione di tre parcheggi di fronte alla farmacia, riservati alla sosta di quindici minuti dei clienti della stessa», demandando «al responsabile dell'area tecnica i provvedimenti opportuni e con seguenti».
Saggio provvedimento, ma la domanda è: basteranno tre soli parcheggi riservati a porre rimedio a una sosta da giungla? Ma, soprattutto, dato l'organico carente della Polizia municipale, chi ne controllerà il funzionamento?.
Al tempo tutto il tempo per rispondere.

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.