Base Pd in rivolta contro Mirabello

L'intesa con Barilaro irrita gli iscritti e monta la polemica.

Gazzetta del Sud del 3 Luglio 2015

È ancora polemica sulla venuta di Mario Oliverio e Michele Mirabello alla festa del sindaco Giuseppe Barilaro. A inveire pesantemente contro il segretario provinciale, stavolta - con una missiva indirizzata a lui, Magorno, Renzi e Oliverio - è l'ex sindaco Giuseppe Galati. A Mirabello viene rimproverato di «non aver avvertito il circolo della venuta».
Ai dirigenti del circolo ha fatto soprattutto male assistere alla celebrazione del candidato che aveva sconfitto il rappresentante scelto dalla base degli iscritti al Pd.
Nessuno sconto, per il segretario provinciale, reo «di svolgere in modo pessimo il suo ruolo» e di aver «scavalcato, offeso e vilipeso circolo e iscritti, per osannare a tradimento chi, da statuto, non ha i requisiti per avere la tessera del Pd. In vista delle regionali, dopo aver cercato di barattare una candidatura con diversi partiti, ha trovato in te - ricorda Galati - un riferimento e ha mescolato i suoi voti a quelli del circolo, e tu, dopo aver ringraziato lui più che noi, hai portato l'ignaro Oliverio per accreditarlo come uomo del Pd senza che lo sia. Hai mai pensato che se avessimo sostenuto De Nisi, oggi - chiede Galati a Mirabello - non saresti consigliere regionale perché i soli voti di Barilaro non ti sarebbero bastati? Sei ingrato e immeritevole e io, che voglio ancora credere che la base sana trovi la forza per fare pulizia da dirigenti come te, ti disconosco come segretario perché non sei degno di rappresentarmi».
E c'è spazio anche per un appello al «caro presidente Oliverio, che viene dalla scuola di vita del Pci e che reputo persona seria e di sani principi. Voglio credere che ad Acquaro sei venuto in buona fede, perché non ti avevano detto che ti portavano a tessere le lodi del vincitore avversario del Pd, un avventuriero di quelli che abbiamo sempre osteggiato, perché nocivi alla politica e alla società, che usa la politica per trarre vantaggi personali e che già si vanta di avere un posto in qualche struttura regionale e va promettendo favori e prebende ai suoi elettori. Spero di poterti ancora stimare, vedendoti lottare - conclude Galati - per un partito ispirato ai valori e alle idee di sinistra e non a quelle di Mirabello e Barilaro».

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.