Si realizza il sogno di Benoit

Il 18 agosto Manno combatterà nel proprio paese contro il laziale Mantegna.

Il Quotidiano del 7 Agosto 2015

È ormai certo: Benoit Manno nel suo paese d'origine. Si concretizza così il sogno del giovane pugile di origine acquarese per ben due volte campione italiano nella categoria "pesi superpiuma".
Grazie all'interessamento di un gruppo di amici, del maestro Aldo Facciolo della palestra Shanti Boxe di Vibo Valentia dove Manno si è allenato durante la sua permanenza in Calabria lo scorso mese di luglio e al contributo dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Barilaro l'incontro finalmente si concretizzerà il prossimo 18 agosto.
Poter combattere ad Acquaro davanti a un pubblico di compaesani è un sogno che il giovane Benoit insegue da un po' di anni. Infatti come si ricorderà nel 2012 l'amministrazione comunale guidata anche allora dal sindaco Giuseppe Barilaro aveva già deliberato le somme necessarie per la realizzazione di un incontro di boxe con Benoit Manno ma per colpa dei suoi procuratori il sogno svanì qualche settimana prima della data prevista.
Il boxeur però non ha mai perso la speranza e pertanto testardo come sempre nel sua recente venuta in Calabria ha deciso che "a qualsiasi costo" il suo sogno dovrà realizzarsi quest'anno. Pertanto dopo aver discusso con il maestro Facciolo, con il sindaco Barilaro e con alcuni suoi stretti amici la macchina organizzativa è partita a pieno ritmo per regalare ad Acquaro ma soprattutto a Benoit Manno questa grande emozione che rappresenta anche il suo ritorno sul ring dopo oltre un anno di inattività.
La serata del 18 agosto trasformerà quindi il piccolo centro dell'entroterra vibonese in un vero palcoscenico pugilistico. È prevista infatti l'installazione del ring sulla centralissima piazza Marconi dove si disputeranno una serie di incontri dilettantistici che faranno da cornice al match clou della serata in cui Manno incrocerà i guantoni con il laziale Luigi Mantegna, già battuto dallo stesso Manno quando per la prima volta ha conseguito il titolo tricolore. Il match del 18 agosto si svolgerà sulle sei riprese ed è valido come punteggio sia le classifiche nazionali che per quelle internazionali. Di conseguenza Benoit mentre continua i suoi allenamenti per regalare al pubblico una serata indimenticabile, dal suo profilo Facebook ringrazia tutti coloro che si sono attivati per l'organizzazione dell'evento.
«Dopo un anno di stop, pian piano tutto prende forma. Il 18 agosto la boxe arriverà per la prima volta nel mio piccolo paese e questo è solo l'inizio. Cercherò di trasmettere questa mia passione a tutti i miei cari compaesani. Ringrazio l'indomito sindaco Giuseppe Barilaro, l'amico Giuseppe Parrucci sempre pronto a darmi una mano e tutti quelli che renderanno possibile questo evento».
Un evento che, tra l'altro, vedrà combattere nei sotto clou diversi pugili vibonesi fra cui Scarcello, Milasi, G. Sisinni, Colacino.
Infine c'è da dire che il programma di massima del 18 agosto prevede in piazza Marconi alle ore 18 l'inizio delle visite mediche ed il controllo del peso degli atleti mentre alle 21 vi sarà la presentazione degli stessi sul ring e l'inizio dei combattimenti.

Giuseppe Parrucci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.