Sale l’adrenalina per Benoit Manno

Stasera l'atteso incontro tra il pugile originario del luogo e Luigi Mantegna.

Il Quotidiano del 18 Agosto 2015

Una storia d'amore, quella che stasera salirà sul ring, ad Acquaro, dove si svolgerà l'atteso (si prevedono 4.000 persone) incontro di boxe tra Benoit Manno, nativo del luogo, 33 anni, ed una sua vecchia conoscenza, Luigi Mantegna, di Frosinone. Non è in palio il titolo nazionale dei superpiuma, già conquistato da Manno, torinese d'adozione, due volte (è professionista dal 2009), ma il match clou di una manifestazione memorabile (combatteranno prima alcuni pugili vibonesi, fra cui Milasi, Scarcello, Sisinni, Colacino), è valido come punteggio sia per le classifiche nazionali sia per quelle internazionali.
Sul ring salirà un uomo ed un campione, Manno, che ha fortemente desiderato, non avendo mai dimenticato le proprie radici acquaresi, questo incontro. Aspirazione realizzata grazie alla organizzazione curata dal maestro Aldo Facciolo, di Vibo. E che si è potuta materializzare anche con la collaborazione di un gruppo di volontari, fans del luogo, che hanno avviato una riffa per le necessarie risorse economiche, impinguate dagli sponsor e dall'amministrazione comunale. C'è da dire che, tuttavia, Benoit Manno rinuncerà al suo corrispettivo. Un gesto d'amore anche questo. Ma, veniamo alla conferenza stampa di presentazione tenutasi ieri.
Il sindaco di Acquaro Giuseppe Barilaro ha tenuto a evidenziare che «si concretizza un momento tanto atteso, rispondendo ad una esigenza intima del nostro concittadino Benoit, Così facendo riusciamo a dare lustro all'intera comunità di Acquaro che vivrà un grande momento di sport, tifando Benoit». Dal canto suo il campione (quasi l00 incontri in carriera) consapevole di dovere combattere oggi per vincere anche le emozioni, ha tra l'altro detto: «Sono abituato agli incontri, ma combattere nel mio paese è davvero emozionante. Dovrò trattenere il più possibile l'ansia e concentrarmi sul mio avversario, che stimo molto. Qui ho incontrato e rivissuto momenti della mia infanzia e abbracciato due cari amici, Giuseppe Bufalo e Antonio D'Agostino. Sono qui anche per pubblicizzare in tutta la regione questo nobile sport». L'avversario, Mantegna, ha dichiarato: «Manno è una persona pulita, seria. Sarà certamente un bel match».

Nando Scarmozzino

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.