Luzzi e i capolavori in legno da scoprire

 

Calabria Ora del 19 Agosto 2010

Dopo il successo di partecipazione ed apprezzamento ottenuto 2 anni fa, dopo quello dello scorso dicembre ad Arena e varie richieste da molti centri non solo della provincia, Peppino Luzzi, settantottenne artigiano di Acquaro, torna ad esporre le sue pregevoli realizzazioni in legno in una mostra che, patrocinata dall'amministrazione Barilaro, sarà inaugurata oggi nella sala consiliare del Comune, dove i lavori rimarranno sino al 22.

L'occasione, rara, è la ricorrenza del centenario della sua bottega artigiana, aperta dal padre Vincenzo nel 1910 e tutt'ora attiva grazie a lui che vi lavora con gli stessi strumenti e nella stessa antica atmosfera di un secolo fa. Record, quello della longevità della bottega, che qualche anno fa gli valse un riconoscimento dall'allora Provincia di Catanzaro per essere stata, nell'intero territorio provinciale, l'attività aperta e tenuta dagli stessi proprietari da più tempo. E lui, ormai, è un personaggio, al punto da ricevere parecchi curiosi e appassionati nella sua casa, trasformata in museo in cui espone le sue numerose opere, con tanto di libro degli ospiti su cui lasciare la firma e le considerazioni personali. A 2 anni fa, poi, risale la visita ufficiale dell'ex presidentissimo della Provincia Gaetano Bruni, alla quale ha fatto seguito quella rientrante in un progetto predisposto dalla dirigente Caterina Barilaro dei ragazzi dell'Istituto comprensivo. In realtà a rimanere affascinati dal lavoro di Luzzi sono stati anche numerosi turisti, e non potrebbe essere diversamente, poiché le sue opere, riproduzioni fedeli di oggetti della tradizione acquarese e non, suscitano rammirazione e lo stupore di coloro che le vedono e che rimangono conquistati dalla precisione e dalla pazienza che l'autore mette nella loro realizzazione. Come nel caso del palco della banda, dell'antica carrozza col cavallo, del veliero, della pistola garibaldina, solo per citare le ultime fatiche. Chiunque volesse soddisfare la propria curiosità, quindi, non deve far altro che recarsi ad Acquaro, dove mastro Peppino farà da "Cicerone", spiegando il funzionamento e l'ambito di utilizzo di ogni oggetto.

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.