Viaggio nella Betlemme di 2009 anni fa

Gli alunni dell'Istituto comprensivo mettono in scena il presepe vivente.

Calabria Ora del 23 Dicembre 2009

Stavolta a fare "oooh!", sono stati i grandi, di fronte alla disarmante interpretazione degli alunni dell'Istituto comprensivo, i bimbi della scuola dell'infanzia e della primaria che, preparati dagli insegnanti, lunedì si sono cimentati in una candida messa in scena del presepe vivente, realizzato alla scuola elementare, scenograficamente trasformata per un giorno nella Betlemme di 2009 anni fa, dove sono state allestite varie scene della sacra rappresentazione.

Un percorso articolato, in cui hanno trovato posto le fornaie e le pastaie, le filatrici al braciere, il fabbro, l'osteria, il banco della frutta e delle stoffe, gli intagliatori del legno, la stanza di erode e le zingarelle che leggevano le carte. Il tutto culminante nella natività dove, tra 2 file di bimbi e bimbe vestiti di angioletti, a fine rappresentazione tutti i pastorelli hanno portato i doni a Gesù, procedendo col canto degli inni e la recita di poesie tradizionali di Natale. Una manifestazione partecipata oltre le aspettative, al punto che, dato l'alto afflusso di gente che ha affollato l'ampio salone, si è deciso di interrompere prima del previsto per evitare di stancare i bimbi. E, grande partecipazione, con soddisfazione della preside Caterina Barilaro e dei docenti, ha avuto anche la manifestazione di chiusura del programma di eventi predisposto, il concerto di Natale realizzato ieri pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Acquaro dall'orchestra dei ragazzi delle medie che hanno magistralmente eseguito alcuni brani popolari e tradizionali natalizi per orchestra e per coro ed orchestra (tra gli altri, Allestimundi, Natale di paci e d'amuri, Happy Christmas , Holy nigth, What child is this…) eseguiti con maestria al flauto traverso, pianoforte, chitarra e clarinetto. Anche in tal caso, la gente ha risposto partecipando in massa e dimostrando di gradire l'evento. E stasera lo spettacolo viene replicato nella chiesa di Dasà, con un nuovo sicuro grande successo.

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo

Commenti   

Carmela Rodolico
# Carmela Rodolico 2010-01-10 18:08
Queste attività piacciono molto ai bambini e fanno onore alla Scuola.

Complimenti alla Dirigente, agli insegnanti e agli alunni.

Mi dispiace di non aver potuto assistere alla bellissima interpretazione perchè fuori sede per motivi familiari.

Ricordo sempre con nostalgia la Scuola e i piccoli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.