A Roma per imparare i "trucchi" della magia

 

Calabria Ora del 16 Dicembre 2009

E' stata una esperienza ricca di soddisfazioni, quella che il mago Jonny, abile prestigiatore di Acquaro, ha vissuto partecipando alla XXIII giornata di magia tenutasi a Roma.

Nell'ambito della due giorni si è svolto il congresso nazionale prestigiatori d'Italia e, contestualmente, il "Trofeo Arsenio", ventennale gara di magia nata nei primi anni '80 ad opera di Lamberto Desideri e Franco Silvi, quale omaggio alla memoria dell'illusionista Vittorio Arsenio, deceduto il 5 febbraio 1986, e come stimolo per le nuove leve dell'arte magica. Alla manifestazione, "Jonny" (unico calabrese presente insieme a un cosentino), ha potuto assistere alle lezioni tecniche dei vari rami di magia e illusionismo tenute dai più grandi maestri italiani. Alla sera, poi, grandi spettacoli di gala tenuti al "Cineteatro 33" della capitale. Due intense giornate che hanno rappresentato un vero tour de force, «cui parteciparvi però - dice "Jonny" - è valso veramente la pena». Il prossimo appuntamento di "Jonny" con la grande magia, è fissato al mese di maggio (dal 19 al 25), quando, al casinò di Saint Vincent si svolgerà il "Master of magic Avards 2010", manifestazione-congresso internazionale cui parteciperanno artisti del calibro di David Copperfield, Steve Forte, Ed Alonzo, Bill Kalush. Dalle nostre parti, invece, "Jonny", si è esibito proprio ieri sera in uno spettacolo di solidarietà organizzato, con il patrocinio dell'amministrazione provinciale, nell'auditorium della Scuola di polizia di Vibo, dove ha contribuito alla raccolta fondi per la Croce Rossa.

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.