La comunità di Acquaro accoglie i suoi emigrati

 

Calabria Ora dell'8 Agosto 2008

Dopo mesi di duro lavoro, parte stasera "Acquaro ed i suoi emigrati", manifestazione dedicata ai figli del piccolo centro delle Serre sparsi per il mondo.

L'iniziativa è nata in seguito all'idea lanciata, quasi per gioco, sul sito amatoriale creato dal giovane Domenico Giofrè, virtuale punto di incontro per tutti gli acquaresi che si trovano fuori dal paese e che così possono far ritorno nella terra natia. Un trait d'union che, in circa 2 anni, ha raggiunto la cifra di 60 mila contatti, con una media di circa 150 visite al giorno. La festa prevede per questa sera, in Piazza Matrice, la serata "Acquaro oltre i suoi confini", a cui interverranno il sindaco, Domenico Scarmozzino, il presidente del consiglio provinciale Giuseppe Barilaro, il segretario nazionale Cisal, sindaco di Dinami, Franco Cavallaro, il parroco del paese, don Saro Lamari, il critico Franco Luzza, l'esperto Unical in Analisi del territorio, Antonino Nicolaci ed altri. Nell'incontro, unitamente alla proiezione di video e foto, la lettura di racconti di storie vere, inviate da ogni parte del mondo, nonché un'analisi del fenomeno della diaspora del piccolo centro montano nelle varie epoche. Domani, poi, in mattinata, nei locali della scuola elementare, verrà aperta la mostra "Tra emigrazione e ricordi", attraverso la quale si cercherà di illustrare alle nuove generazioni la vita dei loro nonni e dei loro padri, costretti a fare la valigia per lanciarsi all'inseguimento del sogno di una vita migliore. La manifestazione proseguirà con un evento per gli sportivi di ogni epoca, la partita tra vecchie e nuove glorie, un match simbolico in cui si alterneranno più di una cinquantina di calciatori ed ex, che entreranno in campo a turno. Nel pomeriggio di domenica si terrà una messa all'aperto, celebrata d'avanti il sagrato della chiesa da Don Saro per gli emigrati e per tutti i fedeli. La tre giorni si concluderà in serata, alle 21:30 in piazza Marconi, con la cena organizzata da pochi volontari che, con un dispendio di forze immane, hanno realizzato succulenti manicaretti, interamente con prodotti gentilmente offerti dalle varie aziende vibonesi.

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.