«Orgogliosi di Manno»

Il sindaco di Acquaro felice per l'ultima impresa del pugile.

Il Quotidiano del 16 Novembre 2011

Congratulazioni a valanga per il giovane pugile acquarese Benoit Manno che venerdì scorso, sul ring del Palasport "Le Cupole" di Torino, ha conquistato la prima e prestigiosa cintura in carriera.

Con la netta vittoria sul laziale Luigi Mantegna, Manno ha così conquistato il titolo di Campione Italiano dei pesi Superpiuma.
Una soddisfazione per l'intero paese che per l'occasione si è mobilitato alla grande per seguire l'incontro (trasmesso in diretta TV) attraverso l'installazione di due maxischermo, facendo anche un gran tifo per il proprio stimato compaesano.
Da parte sua, Benoit Manno, subito dopo l'incontro, non ha esitato a ringraziare, davanti alle telecamere e ai giornalisti, i suoi compaesani per il loro sostegno.
Cosa che ha fatto anche attraverso il guestbook del sito amatoriale di Acquaro. «Finalmente ce l'ho fatta. Sono passati dodici anni da quando ho iniziato a cimentarmi nella nobile arte del pugilato, dodici anni di sacrifici, dodici anni in cui ho messo la boxe in primo piano al di sopra di ogni cosa: amici, divertimento, amore, lavoro. I miei sacrifici sono stati ripagati, ma solo in parte» sottolinea Benoit.
Ed ancora: «La cintura di campione d'Italia rappresenta solo una fetta degli obiettivi che mi sono prefissato: uno dei quali è fare un titolo proprio nella nostra amata Calabria. Spero continuiate a sostenermi come avete fatto fin'ora, perché quando combatto, sento il vostro calore fin quassù».
Anche il primo cittadino Giuseppe Barilaro ha voluto esprimere il suo «compiacimento e orgoglio per aver assistito alla celebrazione di un evento importantissimo, di prestigio nazionale, che si è concluso con la vittoria di un nostro concittadino».
Quindi ha proseguito: «A nome dell'intera comunità sento di esprimere l'augurio e l'orgoglio per l'importantissimo traguardo che grazie a Benoit Manno fa salire sul podio più alto il nome del nostro paese».
E per quanto riguarda il desiderio e l'appello fatto al sindaco dal giovane pugile "di poter combattere ad Acquaro o almeno in provincia di Vibo Valentia", il primo cittadino ha sottolineato: «Da subito, così come avevo già in passato manifestato, dichiaro la piena disponibilità dell'amministrazione che mi onoro di rappresentare, a contribuire fattivamente e con un importante contributo economico all'organizzazione di un evento che veda come protagonista Benoit Manno».
Nel contempo però Barilaro precisa: «Non posso, e provo tanta amarezza col doverlo affermare, con le sole possibilità del comune farmi carico dell'intera spesa. Posso però dichiarare sin da subito che insieme a un gruppo di volontari, che sono sicuro in paese ci sarà, mi metterò a lavorare per sensibilizzare le altre istituzioni e lavorare per la concretizzazione dell'evento».


Giusepppe Parrucci

Ritaglio dell'articolo

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.