Provaci ancora, Manno

Una sfida che vale il titolo.

Calabria Ora del 5 Febbraio 2013

Ancora profondamente segnato per la vicenda del fallito incontro dello scorso agosto ad Acquaro, torna sul ring, in un match valevole per il titolo Ue, Benoit Manno, il pugile calabrese che avete imparato a conoscere anche da queste pagine.

L'incontro, clou di una vasta manifestazione sportiva che prevede altri otto combattimenti dilettantistici e altri quattro di boxe light, si svolgerà il prossimo otto febbraio al palazzetto dello sport di via Plata a Torino e vedrà il 2 volte campione italiano "Superpiuma" combattere contro il pugile ungherese Zoltan Horvat, forte di un palmares di tutto rispetto che lo vede piazzato ad un buon posto in classifica iridata, grazie all'ultimo incontro vinto per Ko contro un boxeur italiano sino ad allora imbattuto, che gli ha fatto guadagnare parecchi punti. Ma, il suo nuovo procuratore Salvatore Cherchi, che di queste cose se ne intende, ha deciso di fissare l'incontro conscio, così come lo stesso pugile acquarese – che della noblesse art ha fatto uno stile di vita – che la vittoria è a portata di mano. Sponsor della manifestazione, che sarà trasmessa da una tv locale, la "Your Trainers Group", azienda di formazione di cui è responsabile Luca Lorenzoni, Coach motivazionale di Benoit.
L'incontro, come premesso, è valevole per il titolo Ue, cui il nostro campione, che in questi giorni è alle prese con la solita, intensa preparazione atletica, aspira, ed alla conquista del quale potrebbe mancare davvero poco. Infatti, dopo il prossimo incontro, che si svolgerà presumibilmente nel mesi di aprile, contro un pugile che è tra i primi venti in classifica europea, Manno, in caso di vittoria, potrebbe già combattere col campione in carica ed espugnare il titolo, il terzo da professionista, dopo il doppio italiano. Come ogni volta, tiene a specificare che a dargli forza all'angolo del ring vi saranno il fratello Florian ed il suo allenatore Bruno Vottero, cui, da qualche tempo, si è aggiunto Lorenzoni.
Quanto all'incontro del mediterraneo fallito lo scorso agosto, poi, Benoit informa che sarà ad Acquaro ad aprile per spiegare, in una conferenza stampa, i motivi per cui esso non si è svolto, onde fugare ogni chiacchiera contrastante circolata in questi mesi. In ogni caso, non ha rinunciato all'idea di combattere d'avanti ai suoi conterranei, ed è già al lavoro per procurare gli sponsor necessari affinché si possa tenere già la prossima estate. Ora, però, la sua concentrazione è rivolta al match di venerdì prossimo che affronterà con il pensiero, ovviamente, come sempre rivolto al suo paese e ai compaesani, cui dedica ogni vittoria, invitando quelli che si trovano nei dintorni di Torino ad andarlo a vedere e dargli il loro supporto ed il loro calore.

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo     Maggiori informazioni

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.