Monti "riparte" da Acquaro

Metà paese ha votato per lui.

Calabria Ora del 27 Febbraio 2013

Assume una grande valenza il risultato delle elezioni politiche ad Acquaro, dove, in controtendenza con tutti i centri della provincia, al dato regionale e nazionale, la coalizione che ha ottenuto il miglior risultato è stata quella targata Monti e Udc, sul primo gradino del podio sia alla Camera, col 49,09% dei consensi, sia al Senato, col 45,45%.

Un risultato senza dubbio ragguardevole, dovuto senza temere contestazioni all'alacre lavoro del primo cittadino Giuseppe Barilaro, in forza Udc e a gran parte della sua squadra, lavoro che ha consentito di far sì che l'unione centrista, con i suoi 625 voti alla Camera e 525 al Senato, doppiasse in entrambi i rami del parlamento il centrosinistra ed il centrodestra. Un bel risultato che, però, qualcuno, analizzando i dati, ha interpretato come una sconfitta, visto che, secondo vox populi, la coalizione, negli "exit poll" di chi si è impegnato avrebbe dovuto superare quota mille, con un tracollo del partito Democratico, che, viceversa, ha retto il confronto. Anzi, in una nota, il segretario cittadino Domenico Stramandinoli, ringraziando quanti hanno sostenuto il Pd, a nome del partito esprime «soddisfazione per il risultato elettorale, che ci conforta e ci porta a ritenere che attorno al nostro progetto c'è molta attenzione da parte dell'opinione pubblica, nonostante il clientelismo messo in atto durante la campagna elettorale dall'amministrazione comunale. Tutto ciò ci responsabilizza ulteriormente e ci porta a pensare che le nostre potenzialità sono ben superiori rispetto ai risultati ottenuti in termini di consensi». Tornando a noi, non conosciamo il reale umore dei diretti interessati, ma quello ottenuto dai centristi ad Acquaro è un ottimo risultato, considerata la debacle generale.
Ed è proprio l'analisi dell'andamento dei centristi, e dell'Udc in particolare (che l'ex Franco Stillitani ha riferito essere «tornato ad essere un prefisso telefonico»), a spingerci a ad altre domande da porci: a chi lo si va a raccontare di questo bel risultato? Non è, esso, una vittoria da far invidia a Pirro, che pure di queste cose se ne intendeva? A meno che non si voglia pensare che domani il professore Monti e Casini vengano ad Acquaro e facciano il loro comizio di ringraziamento, decidendo, successivamente, di ripartire dal risultato del centro montano e rifondare l'Udc. Allettante altrettanto quanto improbabile. Molto più verosimile - qualcuno sembra averlo prospettato nell'opinione pubblica - è che si inizi a guardarsi attorno e si scrutino nuovi lidi. D'altronde, non sarebbe la prima volta.

Valerio Colaci

Risultati Senato     Risultati Camera     Ritaglio dell'articolo

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.