Dal Consiglio di Acquaro via libera al Consuntivo

Il sindaco è soddisfatto per aver ripianato molti debiti.

Calabria Ora del 3 Maggio 2013

Il consiglio comunale, riunitosi martedì scorso, assenti in cinque, ha rinviato, causa incompletezza della pratica, l'approvazione di un protocollo d'intesa con l'Aterp per la cessione di un diritto di superficie per due fabbricati con dieci alloggi.

Dopodiché, via alla ratifica di una delibera di giunta - 30/2013 - su un accordo con l'associazione "Vibo Vale" (della quale il Comune non fa parte), per poter partecipare al bando per il piano locale del lavoro, per prendere parte al quale ha avuto un ruolo fondamentale il sindaco di Vibo Nicola D'Agostino, ringraziato pubblicamente di ciò da Giuseppe Barilaro. Un partenariato di progetto definito dal primo cittadino con delle grosse ricadute sul territorio, in quanto prevede due misure da 5milioni d'euro ciascuna, sicuramente finanziate poiché non vi sono altri enti che hanno presentato proposte.
Di «gestione oculata, positiva e produttiva» ha parlato Barilaro all'approvazione del consuntivo che, «dopo i primi due anni deficitari, dovuti alle precedenti gestioni, ci vede chiudere con un avanzo di gestione di 97mila euro, dopo i 100mila dello scorso anno. Questo, nonostante numerosi interventi, anche nel pagamento di debiti, di cui il grosso è stato saldato e rimane solo la somma di 60mila euro col commissario per l'emergenza». In vena di complimenti, il consigliere Gabriele Galati, rivolgendo un sonoro «grazie al sindaco per questi avanzi di bilancio», ha richiesto per lo stesso un applauso, mentre; il vicesindaco Saverio Viola ha sottolineato che il fatto più importante è che il Comune ha rispettato determinati parametri che gli consentono, oltre ad essere in attivo, di non essere più strutturalmente deficitario.
Fatto qualche cenno sull'opportunità di stabilizzazione, dopo le determinazioni della regione, di Lsu ed Lpu, e sulla possibilità di fare qualche bando di concorso per qualificare il personale, è stato inserito ed approvato un nuovo punto riguardante un protocollo proposto dalla Prefettura sulla nuova disciplina della Sua.
Quindi, le solite e dettagliate comunicazioni del sindaco. In primis, l'annuncio della sistemazione, grazie ad un protocollo con il Consorzio di bonifica, della strada che conduce a località "Speranza". Poi, «con soddisfazione », l'avvio dei lavori - che con lo spostamento del monumento e la prossima realizzazione della nuova fontana del Nettuno completano il nuovo look della piazza - per il rifacimento della facciata del municipio, per i quali il sindaco ha voluto rassicurare quanti si preoccupavano del problema dei nidi di rondine - una sessantina - alloggiati sui cornicioni, problema che, secondo le sue parole, non sarebbe grave, poiché i volatili sono appena arrivati e non sono in cova e quindi, dopo il disfacimento dei nidi, avranno tutto il tempo di trovare un nuovo alloggio. Indi, l'avvio, a breve, del bando per i lavoratori agricoli, il cui ritardo era stato contestato con un manifesto; il prossimo incontro col comitato "No antenna" per comunicare la posizione dell'amministrazione in ordine allo stesso; l'apertura delle offerte, oggi, per il rifacimento del muro al campo sportivo, con la prospettiva di riqualificare il terreno di gioco; alcuni bandi per borse di lavoro per i giovani. «Il tutto - ha chiosato Barilaro - sarà contenuto in un libro che sarà dato alle stampe a fine mandato».

Valerio Colaci

Ritaglio dell'articolo     Approvazione Conto consuntivo 2012     Lavorazione del Nettuno in marmo

{backbutton}

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.