"Calabria mia" di Anna Maria Chiapparo


Calabria mia

Terra luntana
vestuta di sula
Terra nativa
chi parri d'amuri
tutti t'amamu
ma si potimu
luntanu scappamu.

Simu poeti e pitturi
e ti cantamu
canzuni d'amuri.

Tu sempa
'ndi aspiatti
supa si scuajji
e di tuttii parti
'ndi ricuajji.

Terra smaniusa
ca non hai riparu
duni alluaggiu
all'uamu e o cotraru.

Si matri terra
pe' fimmani 'ngrati
ca oja juarnu
su tutti emigrati.

Puru io
matre mia ti dassai
e nu puacu m'alluntanai
ma non c'è n'ura
i juarnu ca cu
penziaru attia
no fazzu rituarnu.

Calabria mia,
terra amara
pe tutti nui luntani
si sempa cchiù cara.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.