"Il lamento del mio paese" di Passionacquaro


Sento il vociare e le lacrime
le madri e i figli,
i padri e i figli, sono impotente.
Partono ogni notte,
partono ogni giorno,
partono sempre i miei figli.
Solo, solo resterò
dentro la mia vallata verde
come tomba silenziosa.
Prego e piango e dico
non chiedermi altri Dio…
altri… ancora altri.
Adesso nel silenzio dei pochi rimasti
lasciami riposare, assopire Dio
almeno questo.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.