"Mamma" di Nicola Vetere


La tua mano era tenera
Ma piena di calore
ti voglio tanto bene Mamma
tu sei il mio grande amore

poi mi son fatto grande
e ti ho dovuto lasciare
Non è stata colpa mia
Ma ho dovuto emigrare

Ricordo molto bene
Il giorno che son partito
è stato un giorno triste
Un giorno che non potrò mai dimenticare

Mi hai accompagnato fino a Dasà
L'autobus sta per partire
Ciao Mamma
Ci dobbiamo salutare qua

Ricordo molto bene le tue ultime parole

Vai figlio, e Dio che ti benedica
ma se non trovi lavoro ritorna qua
la tua casa è qua
E c'è pure la tua mamma che ti aspetterà.

Commenti   

Carmela Rodolico
# Carmela Rodolico 2011-07-06 13:39
Molto bella e tenera. La sua mamma è certamente orgogliosa e contenta di lei.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.