"Nostalgia!" di Carmela Rodolico


Brezza leggera sul mio viso stasera.

Capelli scompigliati danzano

come libellule impazzite attorno

ad un vecchio lampione solitario.

Piccole luci accese a Melidonio.

Il comignolo di una casa fuma.

Una finestra si apre all'improvviso.

Il vagito di un bimbo, voci, risate.

Ascolto in lontananza il latrato

di una cane. Dolce è l'odore di erbe.

L'aria fresca profuma di pomelie

e di mari azzurri ormai perduti.