"'U barvìari" di Antonio Perugino


Tutti 'i jùarni a' solita ura,
'a barva longa fin'o pìattu,
trasìa unu cu'a stessa apertura:
"Bongiorno, quantu tìampu aj'u m'aspìattu?"


"Una, dui, tri uri a secundu
d'a gìanti assettata chi sta aspettandu"
rispundìa 'u barvìari senza malizia
a domanda fatta cu' tanta grazia.


Tenìandu 'a porta pemmu nèscia
'u forestìaru avìa sempa prescia
"Fazzu n'ambasciata, 'na cosa 'i jùarnu,
non vi preoccupati ca dùapu tùarnu."


Passa oja, passa domana
passa cchijù 'i 'na settimana
passa sempa, si prenota
ma non torna mancu 'na vota.


'U barvìari ormai è sicuru
ca 'u forestìaru 'u pìgghja p'o culu
e manda 'u garzuni pemmu s'informa:
"Vai e dimmi pecchì non torna."


Apprìassu jùarnu…


"Duva vàcia?" Domandàu 'u patruni
"A' casa vostra" rispundìu 'u garzuni.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.